„Bitcoin è lo ’sfondo‘ di un dollaro USA in meno“, dice il Senatore-Elettro del Wyoming

Il Senato del Wyoming elegge Cynthia Lummis a sostegno di Bitcoin, che si schiera a favore di un dollaro in perdita.
Cerca inoltre di educare gli altri membri del Senato sull’innovazione.
Il Wyoming è lo stato di riferimento in materia di adozione a catena di blocco e crittografia in tutti gli Stati Uniti.
Le economie globali continuano ad affrontare l’evento del cigno nero, la pandemia del virus Corona, che ha visto i governi pompare miliardi di dollari nell’economia per tenerli a galla. Tuttavia, gli analisti e gli esperti del settore sono preoccupati per l’effetto che questo potrebbe avere sulle monete fiat in uso in tutto il mondo con l’aumento dell’inflazione.

In caso di fallimento dei sistemi, Cynthia Lummis, la prima donna eletta al Senato del Wyoming, ritiene che la Bitcoin sarà lo „sfondo“ dell’economia statunitense ed è pronta ad educare il Senato sulla tecnologia.

In una recente intervista su What Bitcoin Did? Podcast, ha detto Lummis,

„Se arriviamo al punto in cui abbiamo speso così tanto da far crollare le cose, l’evento del cigno nero si verifica per quanto riguarda qualsiasi valuta fiat – sia la nostra o la vostra o quella della Cina o del Giappone – che c’è un antiretro a disposizione di tutti i governi del mondo, e quell’antiretro è Bitcoin“.

L’elezione di un Bitcoiner al Senato è solo una parte dei passi dello Stato per promuovere l’adozione della crittografia e della catena di blocco. A settembre, i regolatori del Wyoming hanno approvato la licenza statale per le banche Kraken, rendendola la prima banca di crittografia in tutti gli Stati Uniti, poi a breve hanno aggiunto Avanti come secondo divieto di crittografia in ottobre.

Nonostante ciò, i regolatori statali hanno anche permesso alle compagnie di assicurazione di iniziare ad investire in Bitcoin, e in altre valute crittografiche il 1 luglio, stabilendo un punto di riferimento per altri stati degli Stati Uniti Lummis ha detto nel podcast,

„Non dovrebbe sorprendere nessuno che il Wyoming sia diventato il leader nella politica verso la Bitcoin e nella creazione di politiche statali che hanno nutrito la nostra capacità di fondare banche che possono effettuare transazioni bancarie in Bitcoin“.

Vuole inoltre diffondere il vangelo della Bitcoin ad altri membri del Senato una volta che i senatori avranno prestato giuramento in questo gennaio. Lummis mira ad educare gli altri senatori su come il Bitcoin può essere usato insieme al dollaro nel recupero dei crediti e sulle qualità per rendere il dollaro più forte. Con il debito nazionale degli Stati Uniti che ha superato i 27 mila miliardi di dollari, Lummis ritiene che potrebbe essere insostenibile in un futuro prossimo, ma il Bitcoin potrebbe offrire una soluzione. Lummis ha detto,

„Voglio davvero usare il mio tempo al Senato degli Stati Uniti in parte per contribuire a introdurre il tema del Bitcoin“.

„Aumentare la comprensione in Senato sul Bitcoin, che cos’è, che cosa fa, come può essere un bene che può crescere e svilupparsi come accessorio, quindi fondamentalmente svilupparsi accanto alla nostra valuta fiat“.

Afferma che le politiche stabilite dalla Bitcoin potrebbero fare un lavoro migliore di quello che la Fed sta facendo quando l’inflazione aumenta, uccidendo il potere d’acquisto del dollaro. Ha dichiarato nel podcast,

„Nel caso della valuta statunitense, l’inflazione è impressa nel piano della Federal Reserve per il dollaro USA. Quindi non c’è da stupirsi che il nostro potere d’acquisto sia eroso“.

Nel suo tentativo di portare l’adozione di Bitcoin al Senato e al popolo, Lummis ha nominato l’ex rappresentante dello Stato del Wyoming e co-presidente della Wyoming Blockchain Task Force, Tyler Lindholm, come direttore delle politiche statali del Wyoming.

Sie mögen vielleicht auch